Ojmjakon (Siberia) registrati -69°C / -92.2°F

Ojmjakon, la temperatura è scesa fino a –69°C.

Ojmjakon (Оймякон in russo) è un villaggio localizzato presso il fiume Indigirka nel Nord-est della  Repubblica di Sacha-Jacuzia nell’est della SiberiaRussia.

La notte tra il 13-14 gennaio la temperatura è scesa incredibilmente fino a -69°C  se tale temperatura sarà ufficializzata sarà di fatto il nuovo record negativo di temperatura per questa zona.

l record ufficiale certificato è -67,7 °C registrato il 6 febbraio 1933 anche se da un dato estrapolato del 1926 risulta un valore di -71,2 °C.

La scarsa esposizione della zona al sole e la presenza dell’imponente anticiclone russo-siberiano rendono questo posto il più freddo in assoluto.

La strada delle ossa è l’unica strada che porta dentro e fuori dal paese, questa via fu costruita all’epoca dai detenuti dei campi di concentramento russi. Le immagini di questo villaggio sono caratteristiche. Tutto è ricoperto da neve e gelo: i monumenti e le statue.

 

 

 

Source : http://yakutia.com/

3 Trackbacks / Pingbacks

  1. Rising of the sea level on break? - Atmosphere and Climate
  2. Update global temperatures + 0.26 ° C, satellite data - Atmosphere and Climate
  3. Temperature minime, -22°C sotto i 2000 metri. - Atmosphere and Climate

Commenta