Europa occidentale, perturbazioni atlantiche in serie

L’Europa si divide tra maltempo e anticiclone.

Le spettacolari immagini satellitari mostrano il minimo depressionario ormai giunto sulle coste tirreniche.

Il peggioramento che attualmente interessa gran parte della penisola italiana, nel pomeriggio/sera si sposterà verso il centro nord dove sono attesi, specie sul nord-ovest accumuli precipitativi anche superiori ai 50/70 millimetri per le prossime 48/72 ore.

L’Europa divisa in due, evidente l’enorme anticiclone che sovrasta gran parte dell’est Europa espandendosi fin su i paesi Scandinavi, il quale ha portato inevitabilmente temperature sopra media, con anomalie termiche di oltre 10 gradi per il periodo. Le maggiori stazioni meteo posizionate tra Ucraina, Bielorussia e Russia fanno registrare attualmente termiche tra 15°C e 25°C.

 



Il blocco anticiclonico favorirà almeno per buona parte di questa settimana l’affondo di perturbazioni atlantiche su gran parte dell’ovest europeo, con il parziale coinvolgimento dell’Italia.

 

LEGGI ANCHE : USA INVERNO RECORD



1 Trackback / Pingback

  1. EUROPA, DAI +20°C DI MOSCA AI +4°C DI MADRID ~ Atmosphere and Climate

Commenta