KILAUEA, POPOLAZIONE EVACUATA, SO2 >500 μg/m3

Kilauea, incredibile fessura si apre rigettando fiumi di lava a pochi metri dalle case.

Il Kilauea è il più giovane e più attivo dell’isola, almeno 1500 persone evacuate ma si teme un coinvolgimento di un numero maggiore a causa dei gas emessi che stanno rendendo l’aria molto pericolosa. L’anidride solforosa SO2 h raggiunto valori superiori ai 500 µg/m3 (limite italiano a 125 µg/m3 in 24 ore).

kilauea

 

 

 

 

 

 

 

 

Il segnale di un mutamento dell’area vulcanica, lo si è avuto dalle continue scosse di terremoto (600) nel distretto di Puna, la più forte di magnitudo 5.0, le quali hanno accompagnato la prima eruzione effusiva di questa fase.

Asta Miklius, un geofisico dell’USG Hawaiian Volcano Observatory, ha dichiarato all’Associated Press che il vulcano ha “un bel po ‘di magma nel sistema”.

“Probabilmente non sarà solo un’eruzione di un’ora, ma quanto durerà dipenderà dal coinvolgimento del serbatoio del magma del vertice”, ha detto Miklius. “E così lo stiamo osservando molto, molto da vicino.

I vulcani come il Kīlauea si formano per la presenza sotto la crosta terrestre di un hot spot, ossia un punto caldo di risalita di roccia fusa, un magma astenosferico dunque, basaltico, che rende generalmente tali vulcani poco esplosivi, o meglio da luogo ad eruzione effusive con delle eccezioni come ad esempio la forte eruzione esplosiva del Kilauea che ha provocato numerosi morti nel 1970.

 

 

 

 

 

Leggi anche:

IL CLOU DEL CICLONE MEDITERRANEO CON 991 HPA SUL TIRRENO

RECORD/ESTREMI CLIMATICI GLOBALI

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. KILAUEA: FLUSSI DI LAVA RAGGIUNGONO EDIFICI ~ Atmosphere and Climate
  2. TERREMOTI, DUE EVENTI DI M 4.5 COLPISCONO LA CALIFORNIA ~ Atmosphere and Climate

Commenta